Sindaco Tardani: "Orvieto vuole essere 'città da vivere'"

2' di lettura 12/01/2021 - "Servizi, trasporti, lavoro, insieme alle possibilità che possono arrivare dallo smart working sono gli assi su cui costruire un progetto per accrescere l'attrattività di Orvieto per nuovi residenti e imprese". Lo ha detto il sindaco Roberta Tardani, in occasione della conferenza stampa di bilancio dell'anno appena trascorso.

Un'occasione anche per tracciare gli obiettivi del 2021, un anno in cui: "ci sarà da gestire e sostenere la ripartenza". "Un progetto di medio periodo, ha continuato il sindaco, del quale vorremmo gettare le basi già da quest'anno per passare da 'Orvieto città viva' a 'Orvieto città da vivere". "Nel 2020, a causa del Covid, ha detto Tardani, abbiamo gestito un presente difficile, pensando però al futuro".

Peserà la contrazione degli incassi dovuti alla riduzione dei flussi turistici, una situazione che, ha spiegato il sindaco, "impatterà anche sul bilancio di previsione 2021", che l'amministrazione conta di portare all'approvazione del Consiglio comunale entro la metà di febbraio. Non verrà comunque apportato alcun taglio alla spesa sociale e saranno garantite le risorse per le assunzioni previste dal piano di fabbisogno del personale, anche nell'ottica della progressiva riorganizzazione della macchina amministrativa. Manutenzioni, lavori pubblici e promozione turistica sono le "leve" attivate e messe a sistema nell'ottica della ripartenza, affiancate da sicurezza, sanità (con il miglioramento e potenziamento dei servizi territoriali) e dalla gestione complessiva del patrimonio immobiliare.

Sul fronte del turismo, il sindaco ha sottolineato come dopo il lockdown siano stati oltre 2 milioni i visitatori virtuali, attraverso web e social network, della campagna di promozione "Orvieto città viva esperienza autentica". Il pozzo di San Patrizio nei 202 giorni di apertura del 2020, con gli ingressi ridotti e contingentati, ha avuto una media giornaliera di 620 presenze, contro le 578 dei 365 giorni del 2019, anno record per il monumento.






Questo è un articolo pubblicato il 12-01-2021 alle 18:15 sul giornale del 14 gennaio 2021 - 221 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bI37





logoEV
logoEV