Fora: la proposta di legge elettorale è grave incidente

1' di lettura 23/11/2021 - "Sulle regole del gioco da sempre vige il principio della massima condivisione e nel nostro caso, nella fase storica di nuova costituente, occorre a mio avviso un reale processo di partecipazione dal basso" ha sottolineato Fora.

"Ho appreso questa mattina del deposito di una proposta per una nuova legge elettorale regionale a firma del vecchio Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale (Lega, FdI e Pd). La considero una fuga in avanti ed un grave incidente istituzionale": lo dichiara il consigliere del Patto civico Andrea Fora. "Sulle regole del gioco da sempre vige il principio della massima condivisione e nel nostro caso, nella fase storica di nuova costituente, occorre a mio avviso un reale processo di partecipazione dal basso" sottolinea.

"La legge elettorale, sostiene Fora in una nota, non deve servire a blindare gli eletti nel Palazzo, ma a meglio rappresentare la comunità regionale. Già sulla precedente legge regionale si scatenò un conflitto nell'opinione pubblica molto acceso: la fuga in avanti di oggi va perciò assolutamente condannata. Occorre ripartire da zero e dai territori, in questo senso il mio impegno e quello di CiviciX non mancherà"






Questo è un articolo pubblicato il 23-11-2021 alle 20:27 sul giornale del 24 novembre 2021 - 92 letture

In questo articolo si parla di politica, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cvVe