L'assemblea regionale di Aned Umbria: scelta la squadra che guiderà l'associazione emodializzati

1' di lettura 23/11/2021 - Si è parlato di prevenzione delle malattie renali, di sicurezza in dialisi con la presenza costante di un medico, di liste di attesa per il trapianto all’assemblea di Aned Umbra che si è svolta domenica a Terni.

Hanno partecipato una sessantina di persone tra pazienti in dialisi, persone che hanno fatto un trapianto di reni, oltre a medici nefrologici in servizio presso gli ospedali di Perugia, Terni, Branca e Foligno.

Ad aprire l’assemblea regionale, cui ha preso parte il presidente nazionale Aned, Giuseppe Vanacore, i saluti del sindaco di Terni, Leonardo Latini.

Scelta la squadra che guiderà l’associazione: segretario del comitato Aned Umbria è stato confermato Carlo Conforto, vice segretarie Laura Ciacci e Valentina Trebia, tesoriere Gianmarco Raspa.

Fanno parte del direttivo regionale Stefano Selva, Laura Tomassini, Fiorella Oberti, Italo Lazzerini, Piera Bertoldi, Luca Botti e Nirvana Verzini.

In una regione che conta mille persone in dialisi, l’associazione Aned è in campo per chiedere negli 11 centri di nefrologia e dialisi dell’Umbria più medici ed infermieri ma anche per aiutare gli emodializzati a districarsi nel complicato mondo delle normative, dare informazioni sull’invalidità, sul lavoro, sulle agevolazioni fiscali, i trasporti, i trapianti.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-11-2021 alle 10:23 sul giornale del 24 novembre 2021 - 102 letture

In questo articolo si parla di attualità, umbria, comunicato stampa, Cesvol Umbria, Cesvol

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cvJy