SEI IN > VIVERE ORVIETO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Frantoi Aperti in Umbria 2023: questi gli appuntamenti del fine settimana dal 3 al 5 novembre

5' di lettura
26

Da venerdì 3 a domenica 5 novembre ci attende il secondo fine settimana della XXVI edizione di Frantoi Aperti in Umbria, l’ormai celebre manifestazione che, fino al 26 novembre 2023, celebrerà l’arrivo del nuovo Olio extravergine d’oliva in tutta l’Umbria.

Il 3, 4 e 5 novembre i riflettori saranno puntati sui borghi di Giano dell’Umbria dove già da venerdì 3 novembre si terrà "La Mangiaunta”; Gualdo Cattaneo il borgo dei Castelli che proporrà “Sapere di pane, sapore di olio”; Trevi la “Capitale dell’Olio” proporrà “Festivol, Trevi tra olio, arte, musica e papille” con la novità della “Festa dell’Olio” nella frazione montana di Manciano, mentre ad Assisi proseguirà UNTO nei castelli e nel territorio.

In ogni borgo e in ogni città d’arte che fa parte del circuito di Frantoi Aperti in Umbria, si terranno degustazioni guidate di olio extravergine d'oliva in abbinamento ai prodotti del territorio curate da esperti assaggiatori dal titolo “Assaggi di Storie. Degustazioni di Oli e di prodotti unici”; momenti musicali tra gli ulivi e nei centri storici, passeggiate a piedi ed in bicicletta, trekking con fiabe per famiglie ed un servizio navetta di collegamento tra il centro storico del comune aderente e i frantoi del comune stesso.

Queste le iniziative da segnalare per il secondo weekend di Frantoi Aperti in Umbria:

Già da venerdì sera (3 novembre) sarà possibile partecipare alle cene oleocentriche dagli “Umbrian #EVOOAmbassador - Testimoni di oli unici” che proporranno menù di terra e di lago in abbinamento con gli oli e.v.o. di qualità dei produttori aderenti a Frantoi Aperti 2023 e una proposta di menù completamente vegetariano. Venerdì 3 novembre sono due le cene oleocentriche in programma: a Baschi (Tr) presso il Ristorante Trippini e a Perugia (Pg) presso il Ristorante La Moglie Ubriaca.
La musica allieterà gli eventi dei Comuni di questo secondo fine settimana di Frantoi Aperti. A Trevi, sabato 4 novembre alle ore 11.30 la Piazza Mazzini sarà animata dalle note di Looppolo, mentre domenica 5 novembre nella Piazza di Gualdo Cattaneo, alle ore 17.00, ad esibirsi sarà lo “Steven Paris Trio”.
Per la rassegna “Suoni dagli Olivi secolari” invece l’appuntamento è sabato 4 novembre a Giano dell’Umbria presso l’Olivo secolare di Macciano dove si esibiranno gli artisti Chiavoni&Brufani Duo. Il luogo del concerto sarà raggiungibile anche grazie alla passeggiata a piedi, in partenza alle ore 9.00 dalla Chiesa di Macciano. Un percorso ad anello che prevede una sosta al Frantoio Speranza e la visita all’azienda olearia l’Oro di Giano. Il trekking sarà anche l’occasione per incontrare l’artista Francesco Alberico, che nell’ambito di #Chiaveumbra2023 | In Natura | Sperimentazioni artistiche nel paesaggio olivato, offrirà uno spaccato della sua ricerca artistica.

Altra occasione di trekking con esperienze artistiche tra gli ulivi sarà a Trevi, domenica 5 novembre. In occasione di “Festivol, Trevi tra Olio Arte Musica e Papille” infatti, alle ore 9.30 partirà dal Frantoio Gaudenzi, una passeggiata lungo la collina olivata con visita all’olivo secolare di Sant’Emiliano e all’antico frantoio i Mandorli. Durante la passeggiata i partecipanti saranno accompagnati dall’artista Francesco Alberico, che nell’ambito di #Chiaveumbra2023 | In Natura | Sperimentazioni artistiche nel paesaggio olivato, offrirà uno spaccato della sua ricerca artistica.

Tre sono gli appuntamenti con gli “Assaggi di Storie. Degustazioni di Oli e di prodotti unici”: sabato 4 novembre a Gualdo Cattaneo (Pg), alle ore 15.30 nella sala comunale, a guidare la degustazione sarà Pierluigi Ceccarelli. Mentre domenica 5 novembre gli appuntamenti saranno a Giano dell’Umbria (Pg) presso l’Abbazia di san Felice alle ore 16.30, dove l’esperto assaggiatore Giulio Scatolini guiderà i partecipanti alla conoscenza e degustazione di olio monocultivar San Felice; e a Trevi (Pg), presso Villa Fabri alle ore 11.00, dove l’esperta assaggiatrice Angela Canale, guiderà i partecipanti alla conoscenza dell’olio e.v.o. in abbinamento al Sedano Nero di Trevi, Presidio Slow Food.

Prosegue poi, domenica 5 novembre, l’appuntamento con il nuovo spin-off di Frantoi Aperti in Umbria, dedicato a bambini e famiglie, dal titolo “Trekking e Fiabe tra gli ulivi”. La CamminAttrice Loretta Bonamente accompagnerà i bambini (dai 5 ai 12 anni) e i loro genitori in una passeggiata sui sentieri di Gualdo Cattaneo (Pg), coinvolgendoli nel racconto di storie sugli alberi, gli olivi e l'olio. La partenza è alle ore 9.30 ed al termine della passeggiata è prevista una merenda degustazione di Olio e.v.o. appena franto.

Da non perdere infine sabato 4 novembre, la passeggiata in e-bike tra ulivi e frantoi che porterà da Trevi fino a Manciano, piccola frazione montana di Trevi. Un’escursione in bicicletta o e-bike che prevede la visita alla Società Agricola Trevi Il Frantoio e all’arrivo a Manciano di Trevi, la visita alla distilleria Green Heart Distillery, al Frantoio Ciarletti, con una degustazione nella piazza di Manciano e visita alla piccola chiesa Romanica di San Martino.

Frantoi Aperti in Umbria è un evento promosso dall’Associazione Strada dell’olio e.v.o. Dop Umbria, che si avvale di Add Comunicazione ed Eventi, agenzia specializzata nella comunicazione e promozione dell’Olio e dell’oleoturismo, in collaborazione con la Regione Umbria e con tutti gli attori del comparto olivicolo umbro. Si avvale inoltre del sostegno di alcune aziende aventi le radici nel territorio, fra queste, Vuscom, società del Gruppo Valle Umbra Servizi, Guido srl, Tartufi Fortunati Stocchi srl, del partner tecnico Official Green Carrier Trenitalia. Da evidenziare anche il sostegno di Crédit Agricole Italia, primario istituto di riferimento per il settore agricolo.

Per maggiori informazioni su Frantoi Aperti:
info@stradaoliodopumbria.it - www.frantoiaperti.net
Segui l’evento su
Facebook: @frantoiaperti
IG: #frantoiaperti2023 @Stradaoliodopumbria

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook , Telegram  e WhatsApp di Vivere Orvieto .
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @vivereorvieto o Clicca QUI. Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereOrvieto.




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-10-2023 alle 17:11 sul giornale del 02 novembre 2023 - 26 letture






qrcode