SEI IN > VIVERE ORVIETO > SPETTACOLI
comunicato stampa

Gli studenti della 3D della scuola “Signorelli”, vincitori agli School Movie Award, ricevuti in Comune

2' di lettura
18

Ricevuti mercoledì mattina nella Sala consiliare del Comune di Orvieto i ragazzi della 3D della Scuola Secondaria di Primo Grado “Luca Signorelli” di Orvieto vincitori lo scorso luglio del premio per la “Miglior sceneggiatura” agli School Movie Awards-Cinedù, la più importante rassegna nazionale dedicata al cinema nelle scuole che si è tenuta a Paestum.

Ad accogliere ragazze e ragazzi, accompagnati dalla dirigente scolastica dell’Istituto comprensivo Orvieto-Baschi, Antonella Meatta, e dal docente Andrea Caponeri, l’assessore all’Istruzione, Alda Coppola, e la consigliera comunale Beatrice Casasole.

“Mai più!” è il titolo del cortometraggio che si è aggiudicato il riconoscimento nell’ambito della rassegna che ha coinvolto oltre 200 istituti di tutta Italia. La scuola di Orvieto era l’unica rappresentante dell’Umbria nella categoria che riguardava le scuole superiori di primo grado. I giovani studenti orvietani hanno curato interamente il breve film, ideando il soggetto e occupandosi della scrittura e della sceneggiatura fino a cimentarsi nella recitazione nei due giorni di riprese realizzate dalla troupe di “Cinedù”.

“L’amministrazione comunale – ha detto l’assessore all’Istruzione, Alda Coppola – ha voluto rendere omaggio al bellissimo lavoro delle ragazze e dei ragazzi della 3D non solo per il premio ricevuto, non solo perché all’interno della storia hanno valorizzato la città di Orvieto attraverso le immagini dei suoi luoghi più significativi ma soprattutto per il messaggio che hanno saputo lanciare e che in questi giorni è drammaticamente attuale. La giuria del premio ha premiato i nostri studenti per come hanno saputo raccontare l‘amore giovanile che tormenta e che lascia il fiato sospeso, quello che dovrebbe essere l’amore a ogni età: desiderio, serenità, felicità e non certo violenza e soprusi come purtroppo appare dalle strazianti storie di questi giorni che ci consegna la cronaca. Complimenti dunque a questi ragazzi per essersi messi in gioco, per aver vinto le paure di mettersi in mostra ma soprattutto per la lezione che sono riusciti a dare. E naturalmente grazie alle famiglie che li hanno supportati, agli insegnanti e alla scuola che si dimostra ancora una volta non solo un luogo dove apprendere e formarsi ma dove maturare esperienze e crescere la consapevolezza dei nuovi cittadini”.

Il cortometraggio “Mai più!…” è disponibile a questo link YouTube

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook , Telegram  e WhatsApp di Vivere Orvieto .
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @vivereorvieto o Clicca QUI. Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereOrvieto.




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-11-2023 alle 08:47 sul giornale del 24 novembre 2023 - 18 letture






qrcode