SEI IN > VIVERE ORVIETO > SPETTACOLI
comunicato stampa

Venerdì al Teatro Mancinelli il "Divertissment" di Rocco Papaleo

1' di lettura
44

Venerdì 19 aprile alle 21 l’attore lucano sarà protagonista del penultimo spettacolo della stagione “30 anni di Compagnia”.

Penultimo appuntamento in abbonamento al Teatro Mancinelli con la stagione “30 anni di Compagnia”. Sul palco di Orvieto sale Rocco Papaleo che sarà il protagonista di “Divertissment”.

Tra parole e musica, il noto attore lucano con Arturo Valiante (pianoforte), Guerino Rondolone (contrabbasso), Davide Savarese (batteria) e Fabrizio Guarino (chitarra) presenta un diario che raccoglie pensieri di giorni differenti da sfogliare a caso. Brevi annotazioni, rime lasciate a metà, parole che cercavano una musica, storielle divertenti o che tali mi appaiono nel rileggerle ora. Non è che un diario racchiuda una vita, di certo però, dentro, trovi cose che ti appartengono, e nel mio caso l’azzardo che su alcune di quelle pagine valesse la pena di farci orecchiette, per riaprirle ogni sera a chi ha voglia di ascoltare.

Ultimi biglietti disponibili on line sul sito TicketItalia o presso la biglietteria del Teatro Mancinelli da martedì 16 a giovedì 18 aprile dalle 10.30 alle 13 e dalle 16 alle 18.30 e venerdì 19 aprile dalle 10.30 alle 13 e dalle 16 alle 20.30.

E inoltre possibile prenotare il biglietto presso l’Ufficio Turistico in Piazza Duomo tutti i giorni dalle 9 alle 18.

Ultimo appuntamento in abbonamento al Teatro Mancinelli domenica 28 aprile alle 18 con il recital musicale “In fin dei conti. Capitoli di una messinscena” di e con Angelo Mellone. Questo spettacolo sostituisce quello precedentemente programmato per sabato 27 aprile “E sono morti. Il sogno italiano di Carlo Pisacane”.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook , Telegram  e WhatsApp di Vivere Orvieto .
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @vivereorvieto o Clicca QUI. Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereOrvieto.


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-04-2024 alle 11:07 sul giornale del 19 aprile 2024 - 44 letture






qrcode